Oggi, 29 gennaio 2017, spazio, terremoto, esteri, terrorismo, meteo

#SPAZIO – 29 giugno 1971 – I tre cosmonauti sovietici Georgy Dobrovolsky, Vladislav Volkov e Viktor Patsayev muoiono durante il rientro della capsula Soyuz 11. La commissione d’inchiesta stabilì che 30 minuti prima del rientro una valvola difettosa causò la decompressione del veicolo uccidendo i tre uomini a bordo. La missione della Soyuz 11 venne lanciata il 6 giugno 1971 ed attraccò alla prima stazione spaziale la Salyut 1 il giorno seguente. I tre cosmonauti abitarono la prima stazione spaziale orbitale terrestre per tre settimane ma vari problemi con le apparecchiature scientifiche fecero decidere un rientro anticipato rispetto al previsto. A causa dell’incidente l’Unione Sovietica riprogettò quasi completamente la capsula Soyuz ma questo comportò una diminuzione dello spazio e l’adozione di tute pressurizzate di rientro. L’equipaggio sarebbe inoltre sceso da tre a due cosmonauti. 

#TERREMOTO – Crollata ad Amatrice la parete destra della chiesa di Sant’Agostino in seguito alle nuove scosse di terremoto, la più forte di magnitudo 3.8 è stata registrata questa mattina alle 6.10. I vigili del fuoco in un tweet informano che non sono rimaste coinvolte persone.

#TERREMOTO – Papa Francesco rinnova la sua vicinanza alle popolazioni sfollate colpite dal terremoto del centro Italia e dalle difficili condizioni del tempo. “Vorrei rinnovare la mia vicinanza alle popolazioni dell’Italia centrale che ancora soffrono le conseguenze del terremoto e delle difficili condizioni atmosferiche. Non manchi a questi nostri fratelli e sorelle il costante sostegno delle istituzioni e la comune solidarietà. E per favore che qualsiasi tipo di burocrazia non li faccia aspettare e ulteriormente soffrire”

#SCHERZI O #TERRORISMO #TORINO – Momenti di panico, la scorsa notte al teatro Concordia di Venaria, prima cintura di Torino, durante il concerto dei rapper Guè Pequeno e Marracash. Poco dopo le 22, alcuni dei circa mille fan presenti hanno iniziato a lamentare bruciore agli occhi e alla gola. Molti ragazzi hanno iniziato a correre verso l’uscita e il duo è stato costretto a interrompere l’esibizione. L’edificio è stato evacuato dalle forze dell’ordine e sul posto sono intervenuti anche gli esperti del nucleo batteriologico Nbcr. Campioni di aria sono stati prelevati e verranno analizzati per risalire alla sostanza che è stata spruzzata. 

#IRAQ – Bambini e ragazzi nel nord dell’Iraq affermano di essere stati torturati durante la loro detenzione da parte del governo regionale curdo, perché sospettati di avere collegamenti con l’Isis. Lo riferisce l’organizzazione Human Rights Watch. I bambini, senza aver ricevuto nessuna incriminazione formale, raccontano di esser stati costretti a rimanere in posizioni innaturali, di essere stati ustionati con delle sigarette, di aver subito scosse elettriche, di essere stati picchiati con tubi di plastica, secondo quanto denuncia Hrw, che stima in circa 180 i minori in custodia.

#ACCADDEOGGI –
1944 – A Bologna il Teatro anatomico dell’Archiginnasio viene quasi completamente distrutto durante un bombardamento aereo.
1958 – Entra in vigore la Legge Merlin, che abolisce le case di tolleranza in Italia
1964 – A Innsbruck (Austria) iniziano i IX Giochi olimpici invernali
1996 – Un incendio distrugge il Teatro La Fenice di Venezia
2014 – Viene fondata a Torino la FCA-Fiat Chrysler Automobiles

#METEO – Lunedì 30 Gennaio
Nord: Generalmente soleggiato su tutte le regioni ma con nubi in aumento a partire dal Levante ligure e poi Val Padana occidentale. Temperature in lieve aumento, massime tra 6 e 11.
Centro: Tempo stabile e in prevalenza soleggiato, dal pomeriggio nubi in rapido aumento sulla Toscana settentrionale. Temperature stabili, massime tra 10 e 14.
Sud: Variabilità su est Sicilia, Calabria ionica e Salento con piogge sparse in attenuazione, asciutto e più soleggiato altrove. Temperature stabili, massime tra 10 e 15. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *